,,

Milan, Salvini abbraccia il tifoso nei guai per droga

Il vice premier Matteo Salvini in mezzo agli ultras del Milan si fa la foto con un tifoso indagato

Il vice premier Matteo Salvini in mezzo agli ultras del Milan tra sorrisi, baci e selfie, e non si preoccupa che la sua presenza alla festa della Curva Sud possa diventare un caso. Saluta e abbraccia diversi esponenti del tifo organizzato rossonero, alcuni dei quali però hanno problemi con la giustizia.

Salvini abbraccia il tifoso ultras nei guai per droga

“Sono solo un indagato tra altri indagati”, ha detto il vicepremier all’Arena Civica di Milano per le celebrazioni per i 50 anni della Curva Sud. “I tifosi del Milan sono tra le più belle realtà europee. Sono persone per bene, pacifiche e tranquille”. Nessun imbarazzo, quindi, per il vicepremier a farsi fotografare con il capo ultras Luca Lucci che ha recentemente patteggiato una pena ad un anno e sei mesi per traffico di droga: i due si stringono la mano e si scambiano pacche sulle spalle. “Ho cominciato ad andare in Curva a 14 anni, ho sempre trovato gente positiva”.

Le proteste, il ministro dell’interno fraternizza con gli indagati

Subito sono arrivate le proteste del Partito democratico dopo lo scatto incriminato. “È gravissimo che il ministro degli Interni sottovaluti in modo così clamoroso le indagini della magistratura su alcuni ultrà del Milan e arrivi a scherzarci sopra. Le indagini riguardano reati gravi e si parla di rapporti con la Ndrangheta. Ciò che Salvini dovrebbe combattere invece di fraternizzare con gli indagati”, ha commentato Franco Mirabelli, vice presidente dei senatori del Pd.

Duro anche il commento di Nico Stumpo, deputato di LeU, secondo cui “andando a fare il tifoso tra gli ultras, Salvini si dimostra ancora una volta non un uomo delle istituzioni ma un uomo di parte. Quello del tifoso è il suo modello. Per di più si definisce indagato tra gli indagati, dimenticando – sottolinea Stumpo – che magari tra loro c’è chi ha commesso violenze contro gli agenti delle forze dell’ordine”.

ASKANEWS | 17-12-2018 10:02

Salvini e ultras
,,,,,,,