,,

Matteo Salvini e Francesca Verdini: affinità e differenze

Le posizioni politiche fra i novelli partner appaiono piuttosto distanti

Dopo la prima uscita ufficiale tra Matteo Salvini e la nuova fidanzata, Francesca Verdini, c’è già chi fa un bilancio della coppia per evidenziarne affinità e differenze. Secondo quanto riporta il Corriere, i due novelli partner avrebbero ben poco in comune.

Le posizioni politiche

Francesca Verdini, 26 anni, in passato ha frequentato due edizioni della Leopolda, il convegno politico organizzato dall’ex premier Matteo Renzi. Un aspetto, questo, che dimostrerebbe la distanza politica fra i due. Ma non solo: Francesca Verdini avrebbe espresso la propria visione anche in merito alle unioni civili per gli omosessuali, di cui sarebbe sostenitrice. In uno scontro con Barbara D’Urso, il ministro aveva affermato: “Ognuno fa l’amore con chi gli pare”. Ma sono ben note, d’altra parte, le sue posizioni tradizionaliste in merito al tema della famiglia, composta da madre e padre.

Chi è Francesca Verdini

La giovane fiamma di Salvini è figlia di Denis Verdini, plenipotenziario di Forza Italia e inventore del Patto del Nazareno. Suo fratello, invece, gestisce il ristorante PaStation dove lei e Salvini sono stati avvistati a cena prima dell’uscita ufficiale. Come riporta La Stampa, ha una laurea triennale in Economia alla Luiss, che frequenta tuttora per conseguire la laurea magistrale. Nutre una passione per il cinema e ha svolto uno stage alla Lotus, la società di produzione della Leone Film Group, perché in futuro vorrebbe diventare produttrice.

VirgilioNotizie | 28-03-2019 11:28

La prima uscita ufficiale Fonte foto: Ansa
La prima uscita ufficiale
,,,,,,,