,,

Matrimonio nel reality, arriva la replica della produzione

Il caso del matrimonio nel reality ha sollevato molte discussioni, ma una nota della produzione mette un punto alla vicenda

Il caso del matrimonio fra Stefano Soban, titolare di quattro gelaterie ad Alessandria, e Sara Wilma Milani, cantante di Abbiategrasso, ha avuto una tale risonanza che la produzione è intervenuta con una nota ufficiale. Secondo quanto riporta l’Ansa, nella nota è specificato che il matrimonio è legalmente valido e non può essere annullato.

I due si sono sposati all’interno del reality “Matrimonio a prima vista“, andato in onda su Sky Uno nel 2016. Lo show ha proprio l’obiettivo di unire in matrimonio dei perfetti sconosciuti, a cui tuttavia spetta la scelta finale se celebrare le nozze o meno. Nella nota di Nonpanic S.r.l. si legge: “Le persone che richiedono di partecipare al programma scelgono liberamente di contrarre matrimonio davanti ad un ufficiale dello stato civile”.

Una clausola contrattuale impone che “condizione essenziale per la Sua partecipazione al programma nei termini e modi di seguito specificati è che Lei contragga matrimonio liberamente e senza riserve”. Ciò significa che i partecipanti non sono obbligati a unirsi in matrimonio e possono scegliere di non sposarsi pur continuando a prendere parte al programma. Una penale scatterebbe solo nel caso di “violazione del patto di esclusiva e degli obblighi di riservatezza, nonché l’ammonimento che l’eventuale ingiustificato abbandono del programma può causare un danno alla produzione addebitabile ai partecipanti”.

Pertanto, il Tribunale di Pavia che ha respinto la richiesta di annullamento delle nozze ha confermato la validità dell’unione. Fermo restando che, in quanto tale, la coppia di sposi può comunque decidere di divorziare.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-06-2019 16:28

matrimonio-prima-vista-sara-stefano-soban-tommasi-divorzio Fonte foto: Facebook
,,,,,,,