,,

Manuel Bortuzzo si è svegliato. E il padre: "Chi ha visto, parli"

Il nuotatore si è ripreso dall'anestesia ma non mostra segni di ripresa circa le funzionalità motorie

Manuel Bortuzzo ha ripreso conoscenza. Lo scrive Quotidiano.net, che riporta le dichiarazioni di Alberto Delitala, il direttore dipartimento Neuroscienze del San Camillo, rilasciate durante una conferenza stampa. Dopo essere stato colpito da un colpo di arma da fuoco, il promettente nuotatore è stato ricoverato all’Ospedale San Camillo.

«I colleghi della rianimazione hanno appena effettuato una finestra anestesiologica, con cui è stata valutato lo stato di coscienza del paziente una volta sospesa l’anestesia, e che è risultato essere buono: ha dimostrato di entrare in contatto con l’ambiente. E questa è una buona notizia» rassicura Alberto Delitala. Tuttavia, circa la ripresa delle funzionalità motorie, «non ci sono segni di ripresa agli arti inferiori. In giornata verrà eseguita una risonanza magnetica e sono in corso i potenziali evocati, che ci daranno un’indicazione sulla possibilità del midollo spinale di condurre l’impulso nervoso».

Sulla terribile vicenda, ha preso parola il padre di Manuel ai microfoni di “Chi l’ha visto? 11.30”: «Ho quattro figli, tutti e quattro nuotatori. Sono riuscito a portare mio figlio Manuel a fare parte del Centro Olimpico di Roma. Ho sempre cercato di toglierli dalla strada e oggi sono vittima di una cosa che è successa su una strada» afferma l’uomo, come riportato da Quotidiano.net. E conclude la dichiarazione con un appello: «Confido che qualche persona che ha visto, abbia coraggio di dire che cosa ha visto e aiutare la polizia nelle indagini».

VIRGILIO NOTIZIE | 04-02-2019 15:46

Manuel Mateo Bortuzzo Fonte foto: Ansa
,,,,,,,