,

Grasso, mancano fondi pensioni invalidi

Senatore LeU, necessario migliorare decreto e adeguarlo a deboli

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – “Nella legge di bilancio non ci sono fondi sufficienti per le pensioni di invalidità, per gli insegnanti di sostegno, per il “dopo di noi”, per l’accessibilità. Insomma per tutte le diverse esigenze delle persone con disabilità. Il Governo aveva promesso un aumento delle risorse, invece sforbicia sui più deboli e dimentica l’articolo 2 della Costituzione. È questo il cambiamento promesso?”. Così Pietro Grasso, senatore di Liberi e Uguali.

“Per i milioni di cittadini – aggiunge – che potrebbero non ricevere più sostegno è necessario migliorare il decreto per adeguare servizi e pensioni alle reali esigenze delle fasce più deboli”. “A ricordarcelo oggi – afferma – è Iacopo Melio, 26enne fondatore della onlus #vorreiprendereiltreno, pochi giorni fa insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica dal Presidente Mattarella. Per un disabile, scrive su “La Repubblica”, la manovra del popolo è un’illusoria chimera”.

ANSA | 14-01-2019 16:21

7b76b18f0ab1c8c41d1edbe563da4b1b.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,