,,

M5S, svelati i 12 comandamenti del "manuale anti-Lega"

All'interno del M5S circolerebbe un manuale con i dodici comandamenti anti Lega

In questi giorni, all’interno del Movimento Cinque Stelle, sta circolando un manuale che elenca i dodici temi su cui, nei mesi di governo, il M5S ha imposto la sua linea alla Lega.

A rivelare i contenuti di quello che è già stato ribattezzato il “manuale anti-Lega” è stato “Il Fatto Quotidiano”. Il giornale ha spiegato che il documento in questione è pensato per essere studiato da tutti i parlamentari del Movimento in vista dell’apertura della campagna elettorale per le europee.

Il primo punto dei “dodici comandamenti” inseriti all’interno del testo riguarderebbe il reddito di cittadinanza, una misura divenuta un simbolo per il Movimento 5 Stelle. Stando a quanto riporta “Il Fatto Quotidiano”, il documento in questione farebbe notare come Matteo Salvini abbia cambiato idea rispetto a quando era contrario alla filosofia del “pagare la gente per stare a casa”. Al secondo posto del documento, invece, ci sarebbe il nodo trivelle, contro cui il M5S ha sospeso le concessioni aumentandone i canoni.

All’interno del cosiddetto “manuale anti-Lega”, come riferisce “Il Fatto Quotidiano”, spiccherebbe poi la questione Tav, a proposito della quale il M5S rivendicherebbe di aver ottenuto una sospensione dei cantieri. Il Movimento 5 Stelle, inoltre, evidenzierebbe nel testo di aver ottenuto i tagli alle pensioni d’oro e ai vitalizi nonostante la contrarietà della Lega.

Altri punti inclusi nel documento sarebbero lo “spazzacorrotti” con la trasparenza sul finanziamento ai partiti, la cittadinanza assegnata a Rami, la cancellazione del patrocinio del governo al congresso mondiale della famiglia di Verona e i traguardi raggiunti sulla linea filo-Cina propugnata dal M5s in contrapposizione a quella filo-russa della Lega.

VirgilioNotizie | 04-04-2019 15:52

manuale-antilega Fonte foto: Ansa

TAG:

,,,,,,,