,,

Uccisa dal fidanzatino. Confermata la condanna per Lucio Marzo

Aveva ucciso Noemi quando era ancora minorenne. Oggi il giudice ha confermato la sentenza di primo grado

Confermata in appello la condanna per il 19enne Lucio Marzo, che dovrà scontare 18 anni e 8 mesi in carcere, secondo quanto deciso dalla sezione minori del Tribunale di Lecce. Il 3 settembre 2017, ancora minorenne, aveva ucciso la fidanzatina Noemi Durini, 16enne, e ne aveva occultato il corpo sotto un cumulo di pietre a Castrigano del Capo. Il cadavere è stato ritrovato solo 10 giorni dopo.

I giudici della Corte d’appello, presieduta da Maurizio Petrelli, confermando la condanna, hanno respinto la richiesta di rinnovare la perizia psichiatrica e della messa alla prova con il riconoscimento delle attenuanti generiche avanzata dagli avvocati della difesa. Lucio Marzo è attualmente detenuto nel carcere di Quartucciu, in Sardegna.

Le dichiarazioni della mamma di Noemi

Imma Rizzo, madre della vittima, dopo la sentenza ha dichiarato all’ANSA: “Non sarò mai contenta ma posso ritenermi soddisfatta. Ho incrociato i suoi occhi in aula per un istante ma lui ha abbassato subito lo sguardo”. Con le lacrime agli occhi ha poi aggiunto: “La nostra battaglia giudiziaria continua perché ci sono tanti lati oscuri in questa vicenda che devono essere chiariti, confidiamo nella magistratura che sta lavorando molto bene”.

Le indagini in corso da parte della Procura di Lecce stanno accertando il coinvolgimento di altre persone nella successiva attività di favoreggiamento. Il genitori di Noemi Durini avrebbero infatti avanzato il sospetto che i parenti di Lucio Marzo, oggi assenti in aula, possano aver avuto un ruolo nello svolgimento dei fatti dopo il delitto.

Entrando in Tribunale la donna aveva dichiarato all’ANSA: “Mi aspetto la riconferma dei 18 anni e 8 mesi che gli hanno inflitto in primo grado. Se li deve fare tutti, e in galera, perché Lucio è capacissimo di intendere e volere. Non basterebbe una vita per quello che ha fatto a mia figlia. Non lo perdonerò mai per quello che ha fatto. Mi ha tolto un pezzo di cuore, e a mia figlia ha tolto il bene più prezioso, la vita”.

VirgilioNotizie | 07-06-2019 14:51

lucio-marzo-condannato-18-anni-noemi-durini-omicidio-minorenni Fonte foto: ANSA
,,,,,,,