,,

Saviano sul social manager di Salvini: “È una persona pericolosa”

Il social media strategist di Matteo Salvini criticato pesantemente dallo scrittore napoletano. Al centro del dibattito, una foto del vicepremier

Luca Morisi, l’uomo dietro la comunicazione social di Matteo Salvini, ha movimentato la Pasqua con dei particolari auguri. Roberto Saviano è insorto, e con lui alcuni esponenti dell’opposizione e molti utenti di Facebook, e ha invitato il vicepremier a prendere provvedimenti.

Gli auguri di Pasqua di Luca Morisi

L’esperto di comunicazione del ministro dell’Interno ha pubblicato su Facebook una foto di Matteo Salvini con in mano un mitra. Con un commento che sembrerebbe riferisi all’indagine della Direzione Investigativa Antimafia su Armando Siri e la presunta tangente di 30mila euro ricevuta da Paolo Arata per conto di Vito Nicastri.

“Vi siete accorti che fanno di tutto per gettare fango sulla Lega? Si avvicinano le Europee e se ne inventeranno di ogni per fermare il Capitano.
Ma noi siamo armati e dotati di elmetto!
Avanti tutta, Buona Pasqua!”.

La risposta di Roberto Saviano

Lo scrittore di “Gomorra”, Roberto Saviano, ha risposto agli auguri di Pasqua di Luca Morisi con un lungo post su Facebook, criticandone il messaggio, a suo dire violento, e tacciando lo spin doctor di essere una persona pericolosa. Ha inoltre invitato il vicepremier Matteo Salvini a occuparsi della querelle.

“Morisi decide di minacciare l’opposizione con un’immagine che lascia poco all’immaginazione: Salvini armato e con dietro uomini in divisa. Messaggio chiaro per chiunque lo critichi. Messaggio eloquente e agghiacciante. Luca Morisi è una persona pericolosa, ma di questo pericolo dovrebbe occuparsi il suo datore di lavoro. Difficilmente lo farà.

“Noi, Morisi non abbiamo paura. Un giorno lei risponderà del male che sta seminando. Nel frattempo spero che qualcuno la cacci via e la processi per istigazione a delinquere, reato procedibile d’ufficio e che quindi ognuno di noi può denunciare. Vi invito a farlo”.

Chi è il social media manager di Salvini

Luca Morisi, classe 1973, fa parte dello staff del ministro dell’Interno al Viminale. Sul suo curriculum, reperibile sul sito del Ministero dell’Interno, si legge il suo dettagliato profilo.

Imprenditore, libero professionista e docente universitario, si occupa di tecnologia fin da
giovanissimo.

Esperto nella progettazione di database, web application Intranet/Extranet, ha realizzato sistemi informativi ogni giorno utilizzati da migliaia di utenti, in particolare nel campo sanitario (ASL e strutture ospedaliere).

Ha fatto parte dei consigli di amministrazione di società per azioni in diversi campi. Studioso di ICT e new media.

Esperto di comunicazione e di marketing politico sui social media.

Nel 2013 è diventato il responsabile della comunicazione e social media strategist di Matteo Salvini. Next parla di uno stipendio di 65mila euro l’anno. Il suo socio Andrea Paganella prenderebbe invece quasi 86mila euro. I due avrebbero anche un contratto da 170mila euro l’anno con la Lega.

VirgilioNotizie | 22-04-2019 09:15

Da Salvini a Siri, chi sono i politici indagati Fonte foto: Facebook
Da Salvini a Siri, chi sono i politici indagati
,,,,,,,