,,

"Le tradizioni non si dimenticano", fa l'esame con l'abito sardo

Anastasia Mazzette ha 14 anni e ha deciso di presentarsi all'esame di terza media con l'abito sardo, concludendo la sua discussione ballando.

Anastasia Mazzette ha 14 anni ed è così fiera delle sue origini da presentarsi all’esame di terza media indossando il costume tipico del suo paese sardo, Ollolai, generalmente indossato dalle spose nel giorno delle nozze.

Lo scatto, diffuso in rete dalla mamma Michelina Moro e corredato dalla didascalia “Fiera delle sue origini discute la tesina di terza media su Ollolai” è già virale. Del resto, la tesina che Anastasia ha presentato parla chiaro, “Ollolai nel giudicato di Arborea” (“Rennu de Arboree” in sardo), un’analisi sul Comune di poco più di 1200 abitanti in provincia di Nuoro, centro della Barbagia.
La ragazza ha poi concluso la sua discussione – collegando ogni materia al soggetto della tesina – con un ballo tipico sardo insieme a due compagni di classe.

“Mi piace tutto ciò che è letteratura, arte e storia della Sardegna, compresa Ollolai. – racconta la ragazza all’Ansa – Guardo tutti i balli dei paesi sardi e ascolto tutti i canti a tenores. Vorrei che le nostre tradizioni fossero oggetto di studio nelle scuole sarde per non essere dimenticate. Andando a scuola col costume di Ollolai ho voluto dare un segnale forte”. Una scelta intensa e sicuramente controcorrente, che dimostra però tutto il coraggio di Anastasia e l’amore sconfinato per la sua terra.

VirgilioNotizie | 21-06-2019 11:02

All'esame vestita da sposa sarda Fonte foto: Facebook
,,,,,,,