,,

Le profezie di Baba Vanga: guai per Trump e Putin nel 2019

Le profezie della veggente bulgara Baba Vanga: nel 2019 guai in vista per Trump e Putin. L'Europa sarà colpita da una nuova crisi economica

Nel 2019 Donald Trump diventerà sordo a causa di una misteriosa malattia, Vladimir Putin subirà un attentato e l’Europa precipiterà in una nuova profonda crisi economica: queste le previsioni della mistica bulgara Baba Vanga, le cui profezie continuano a suscitare interesse più di due decenni dopo la sua morte. Tra le profezie di Baba Vanga riconducibili all’anno che sta per iniziare, scrive l’agenzia bulgara Novinite, c’è anche un enorme tsunami in Asia, delle dimensioni di quello del 2004, e un meteorite che cadrà in Russia. Per quanto riguarda l’attentato al presidente russo, la veggente avrebbe aggiunto che sarà messo a punto da qualcuno all’interno del sistema di sicurezza russo, ma non avrebbe specificato se Putin sopravviverà o meno al tentativo di assassinio. Quanto al capo della Casa Bianca, la misteriosa malattia prevista lo renderà sordo, secondo Baba Vanga, e gli lascerà danni cerebrali.

Baba Vanga, la “Nostradamus dei Balcani”

Classe 1911, diventata cieca in seguito ad un terribile temporale, Vangelina Pandeva Gushterova è una figura avvolta nel totale mistero e quasi venerata da molti in Bulgaria e dintorni (nacque in Macedonia) già in vita e ancora di più dopo la morte, avvenuta nel 1996. Conosciuta come la “Nostradamus dei Balcani”, ancora nel 1979 parlò di eventi collegabili alla fine dell’Unione sovietica ( “Tutto si scioglierà, come il ghiaccio, e solo uno non sarà toccato, Vladimir, la sua gloria, la gloria di Russia”) e predisse che “due uccelli di ferro” avrebbero attaccato gli Usa, in una visione che in qualche modo divenne realtà con gli
attacchi alle Torri Gemelle.

ASKANEWS | 27-12-2018 13:22

d6b96d9e0c246791a86f6382f927f3ed.jpg
,,,,,,,