,,

Cadavere nel fiume Lambro: scoperta l'identità dell'uomo

Domenica scorsa la segnalazione di un tentativo di rapina e la sparizione del peruviano nel fiume

Il corpo di un uomo è emerso ieri pomeriggio da una cascata del Lambro, a Milano. Potrebbe trattarsi di Edgar Luis Calderon Gonzalez, 32enne peruviano, che, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti riportata dal Corriere della Sera, sarebbe stato colpito durante il tentativo di una rapina da parte di due uomini, e poi gettato nel fiume.

Le squadre dei sommozzatori dei vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per portare l’uomo a riva, e permettere al medico legale di effettuare i primi accertamenti. Ma sarebbe ancora presto per stabilire la causa del decesso e stabilire se si tratti di morte violenta, annegamento o una combinazione delle due cose.

I vestiti, riporta il quotidiano milanese, sarebbero quelli descritti dai familiari di Gonzalez, che avevano denunciato l’aggressione ai danni di Edgar nel Parco del Lambro. I rapinatori volevano rubargli il tablet e sarebbero spariti subito dopo averlo gettato nel fiume. «Venite, hanno picchiato un uomo e lo hanno buttato in acqua» aveva segnalato telefonicamente una donna alle forze dell’ordine.

VirgilioNotizie | 08-06-2019 10:30

lambro-cadavere-trovato-identita Fonte foto: ANSA
,,,,,,,