,,

La prima piscina d'Italia in cui è possibile fare surf

All'Idroscalo di Milano apre la prima Wave Pool d'Italia: onde fino a 10 metri e tanta attenzione all'ambiente

Il 22 giugno a Milano si inizia a surfare: non è una strana metafora ma esattamente quello che accadrà all’Idroscalo, grazie alla Wave Pool, piscina artificiale in grado di generare onde, in Italia prima del suo genere.

La piscina galleggiante, realizzata da Wakeparadise e costata 1,5 milioni di euro, è larga 24 metri ed è in grado di generare onde fino a 10 metri, grazie ad un impianto da 500 kilowattora che usa energia rinnovabile. La sostenibilità è infatti un punto fermo per il nuovo Park dell’Idroscalo, dove anche al bar si usano solo stoviglie compostabili e si può comprare o riempire d’acqua la propria borraccia.

Se amate la tavola e pensavate di dover prendere un aereo per poter acchiappare una bella onda, ricredetevi: all’Idroscalo di Milano è possibile, qualunque sia il vostro livello di abilità. Vengono generate infatti tre tipi di onda: per principianti, per esperti e per professionisti. Ogni sessione dura un’ora e il costo va dai 45 euro ai 420 per affittare l’intera struttura (il costo si può dividere per 11): se non avete la tavola da surf, nessun problema, ve ne verrà affittata una al costo di 10 euro.

Staccare dal lavoro e andare a surfare, poi gustarsi una birra ghiacciata guardando il tramonto, con il rumore delle onde nelle orecchie, non alle Hawaai ma a Milano? Non vi resta che prenotare online la vostra esperienza da surfisti urbani.

 

VirgilioNotizie | 18-06-2019 15:41

Surf all'Idroscalo Fonte foto: Facebook Wakaparadisemilano
Surf all'Idroscalo
,,,,,,,