,,

La donna che ogni giorno va in stazione per la voce del marito

La storia di Margaret: ogni giorno va in stazione per ascoltare l'annuncio registrato dal marito ora scomparso.

Ha commosso e continua a commuovere la storia d’amore tra Margaret McCollum e Oswald Lawrence, amatisi per 15 anni e poi divisi da un problema cardiovascolare che ha ucciso Lawrence nel 2007.

Da allora, ogni giorno, Margaret – dottoressa di 65 anni – trova un po’ di pace sostando alla fermata della metropolitana di Londra che usa per andare a lavoro. Oswald era infatti un attore con un curriculum di tutto rispetto e, tra i suoi “lavori”, spicca anche la registrazione del celebre annuncio “Mind the Gap”, la voce che nella capitale britannica invita i viaggiatori a fare attenzione allo spazio tra treno e banchina.

Poter ascoltare la voce del marito ogni giorno era per Margaret una seppur magra consolazione. Eppure, fu proprio la voce di Oswald a farla innamorare nel 1992: si incontrarono infatti in Marocco – Margaret era in viaggio e Lawrence era una guida turistica – e di quel romantico e casuale incrocio di destini Margaret ricorda che Oswald avesse “la voce più bella che avessi mai sentito”.

Il piccolo conforto per Margaret è purtroppo svanito quando l’azienda Transport for London ha deciso di sostituire la voce di Oswald con una più contemporanea voce digitale. Margaret, però, non si è arresa e ha scritto alla Tfl raccontando la sua storia.

Il capo della società ha preso dunque una decisione fiabesca: nel Natale del 2018 ha regalato alla donna un cd con la registrazione del marito, ma ha anche ripristinato nella stazione di Embankment – la più vicina all’abitazione di Margaret – la voce originale di Oswald, così che la signora potesse continuare ad ascoltarla ogni giorno prima di andare a lavoro. E anche voi, in quella stazione, potete dunque vivere un po’ della magia che Margaret e Oswald ci hanno regalato. In fondo, tutti abbiamo bisogno di storie intense come queste…

VirgilioNotizie | 24-06-2019 12:33

Metro Londra Fonte foto: 123RF
,,,,,,,