,,

Kitesurfer risucchiato da un elicottero militare: è grave

L'uomo è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Gemelli di Roma

Due indagini sono in corso – una dei carabinieri, l’altra interna alla Difesa – per chiarire le cause di un incidente in cui è rimasto coinvolto ieri a Ladispoli, sul litorale a nord di Roma, un uomo che praticava kitesurf il quale sarebbe stato risucchiato da un elicottero militare impegnato in un’esercitazione e poi sbattuto a terra. L’uomo, un cinquantenne romano – come riportano alcuni organi di informazione – è ricoverato in gravi condizioni al policlinico Gemelli di Roma.

Come riferisce l’ANSA, i fatti si sono verificati ieri intorno alle 15, mentre in zona era in corso un’esercitazione interforze e multinazionale, anche con la partecipazione di elicotteri. Il kitesurfer, secondo alcune testimonianze, sarebbe stato ‘inghiottito’ dal vortice d’aria creato dalle eliche e poi sbattuto a terra, ma la ricostruzione dei fatti è ancora controversa. Della vicenda si occupano Carabinieri e Guardia Costiera, ma anche la Difesa – che ha coordinato l’esercitazione – ha avviato accertamenti. Nessun equipaggio di volo si sarebbe accorto dell’accaduto. L’uomo è ricoverato al Gemelli in terapia intensiva, in prognosi riservata.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-10-2018 15:21

kitesurfer
,,,,,,,