,,

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina accusata di omicidio

È stata formalmente accusata di omicidio la donna arrestata dalla polizia per l'uccisione di Pietro Sanna

È stata formalmente accusata dalla polizia britannica di omicidio la giovane donna arrestata ieri nell’ambito delle indagini sull’uccisione di Pietro Sanna, il 23enne sardo accoltellato a morte l’altro giorno a Londra. Come riporta l’ANSA, si tratta di Hasna Begum, 25 anni, originaria del Bangladesh. Lo riferisce Scotland Yard via Twitter. Begum è indicata da alcuni media del Regno Unito come coinquilina di Sanna e da altri come vicina di casa.

Sarebbe stata lei ad aver ucciso in modo “vile e brutale” con diverse coltellate, come riferito dagli investigatori, il giovane italiano. Nessuna notizia, invece, da parte della polizia londinese sul movente dell’omicidio.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-06-2017 11:03

sanna1217
,,,,,,,