,,

Insegnante di Prato indagata per violenza sessuale per induzione

L'insegnante 31enne avrebbe minacciato il minore che non voleva più avere rapporti con lei

L’insegnante 31enne di Prato, al centro dello scandalo che l’ha vista coinvolta per aver avuto relazione con un 15enne, da cui ha avuto anche un figlio, sarebbe indagata per tre reati. Ansa riporta che oltre agli atti sessuali con minore, la donna sarebbe accusata anche di violenza sessuale per induzione.

L’insegnante 31enne avrebbe infatti minacciato l’adolescente, che a un certo punto ha voluto interrompere la relazione. La scoperta di questo risvolto ha così portato all’arresto ai domiciliari della donna, questa mattina, per pericolo di reiterazione del reato e pericolo di inquinamento delle prove.

Il procuratore di Prato, Giuseppe Nicolosi, ha affermato che la donna si sarebbe approcciata nuovamente alla presunta vittima, anche dopo l’inizio delle indagini nei suoi confronti. Inoltre, come riporta Ansa, è stata comprovata la fruizione di materiale pedopornografico attraverso siti internet da parte dell’indagata.

Nel frattempo, secondo quanto riferito da Ansa, sarebbe indagato anche il marito della 31enne per un reato d’altra natura, ovvero quello di alterazione di stato: un reato commesso da chi modifica lo stato civile di un neonato.

VirgilioNotizie | 27-03-2019 14:45

insegnante prato Fonte foto: Ansa
,,,,,,,