,,

Infermiera fingeva di vaccinare i bambini e poi gettava le fiale

Un'infermiera è al centro di un procedimento disciplinare dell'Asl 2 di Treviso perché sospettata di aver finto di vaccinare diversi bambini

Un’infermiera è al centro di un procedimento disciplinare dell’Asl 2 di Treviso perché sospettata di aver solo finto di vaccinare molti dei bambini portati al suo ambulatorio, buttando via le fiale dopo aver registrato la prestazione. I colleghi si erano insospettiti, perché i bimbi non piangevano durante l’iniezione. Lo riporta l’ANSA.

L’Asl, ritenendo si configuri “una grave violazione dei doveri professionali”, ha avviato una campagna di richiamo che riguarda potenzialmente 500 pazienti (bimbi e adulti), fissando delle giornata vaccinali straordinarie e mirate per varie patologia il 24 e 28 aprile e il 2 e 6 maggio. La Procura di Treviso, intanto, sulle base di nuovi elementi raccolti da un’indagine interna dell’Asl, sta valutando la possibilità di riaprire il fascicolo.

VIRGILIO NOTIZIE | 19-04-2017 16:37

,,,,,,,