,,

Indonesia, morti di fatica oltre 270 scrutinatori delle elezioni

Altri 1.900 si sono ammalati, sempre a causa delle lunghe ore di lavoro di spoglio. Erano accorpate tre diverse consultazioni.

A causa delle infinite ore di lavoro di spoglio delle schede e registrazione dei dati, oltre 270 scrutinatori sono morti in Indonesia, colpiti da malattie legate alla stanchezza. Quasi 1.900 ancora si sono ammalati. Lo riporta l’Ansa, riprendendo una notizia della Bbc, che a sua volta cita fonti della Commissione per le elezioni generali (Kpu): il portavoce della commissione, Arief Priyo Susanto, parla, per la precisione, di 272 morti e 1.878 ammalati. Le elezioni si sono svolte il 17 aprile, unendo, come spiega l’agenzia, il voto presidenziale con quello per rinnovare parlamento e regioni: un accorpamento deciso “al fine di risparmiare denaro”. Alle urne è andato l’80% dei circa 193 milioni di aventi diritto, mentre 7 milioni sono stati gli scrutinatori impiegati ai seggi. Tra questi, le vittime sarebbero da ricondurre al personale a chiamata, che non viene sottoposto a visita medica di controllo preventivo, a differenza dei dipendenti pubblici. Ansa chiude la notizia specificando ancora che la commissione elettorale dell’Indonesia prevede di risarcire le famiglie con 36 milioni di rupie per ogni lavoratore deceduto: la somma equivale a circa 2.500 dollari.

VirgilioNotizie | 29-04-2019 01:26

fc3f349018e21b060c67ce8d1a8fec7e.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,