,,

India, donna decapitata da auricolari impigliati nell'ascensore

La donna avrebbe provato a mettere la testa fuori l'ascensore mentre era in movimento, ma i cavi degli auricolari sono rimasti incastrati

Nel Gujarat, in India, una donna è rimasta decapitata a causa del filo degli auricolari che si era impigliato nella porta dell’ascensore. Secondo quanto riportato dal Corriere, la vittima dell’incidente si chiamava Sushila Vishwakarma, operaia di 48 anni.

La donna lavorava in una fabbrica di plastica a Vadodara, in India. Il decesso è avvenuto mentre la donna si recava a lavoro: aveva preso l’ascensore per andare al terzo piano dell’edificio. Secondo una ricostruzione della polizia, il cavo degli auricolari si sarebbe incastrato nelle grate delle porte a fisarmonica dell’ascensore; dopodiché, la donna avrebbe provato a mettere la testa fuori l’ascensore mentre la piattaforma era in movimento. La polizia dichiara:

“Pensiamo che stesse usando il suo telefono e, distrattamente, abbia provato a mettere la testa fuori dall’ascensore. Questo poi ha iniziato a salire e così il corpo è stato trascinato fino all’ultimo piano mentre la testa è stata recisa”.

La testa della donna è stata ritrovata al piano terra, mentre il corpo è stato trasportato fino al terzo piano. Nelle orecchie, secondo quanto riferisce Il Corriere, aveva ancora gli auricolari. Si tratterebbe dunque di una macabra morte accidentale, ma si sta investigando per capire se l’ascensore fosse difettoso.

VirgilioNotizie | 30-05-2019 15:50

ambulanza-india Fonte foto: ANSA
,,,,,,,