,,

Indagato il presidente della Lombardia Attilio Fontana

Il governatore della Lombardia nel mirino della Procura per una nomina in Regione

Nella maxi inchiesta della Dda di Milano che ieri ha portato all’arresto di 43 persone è indagato anche il presidente della Lombardia Attilio Fontana, riferisce Ansa.

Fontana è indagato per abuso d’ufficio, a quanto si apprende dal Corriere della Sera e la notizia è stata confermata stamani da fonti qualificate. Al governatore verrebbe contestata la nomina del suo ‘socio di studio’ Luca Marsico a un incarico in Regione Lombardia. Fontana potrebbe essere interrogato dagli inquirenti già nella giornata di oggi.

Stando all’inchiesta di Luigi Ferrarella pubblicata sul Corriere della Sera, Fontana si sarebbe recato presso l’ufficio del procuratore Francesco Greco per chiedere se fossero vere le voci, che stavano già circolando negli ambienti politici, in merito ad iniziative giudiziarie nei confronti di esponenti politici lombardi. Una visita che arrivava proprio nel momento in cui stava per scattare l’operazione della Dda di Milano, che ha portato anche all’accusa per Gioacchino Caianiello (Forza Italia) di “istigazione alla corruzione” nei confronti di Fontana, a seguito della mancata rielezione a consigliere regionale del forzista Luca Marsico, avvocato socio di Fontana nel loro studio legale. Le indagini avrebbero rilevato “la volontà del presidente Fontana di trovare il modo di ricollocare professionalmente il suo socio di studio”. Caianiello, secondo gli inquirenti, gli avrebbe proposto uno scambio: la nomina alla direzione Formazione della Regione di Giuseppe Zingale, attuale direttore generale di Afol Metropolitana, in cambio dell’affidamento a Luca Marsico di consulenze per 80/90.000 euro l’anno da parte di Afol.

VirgilioNotizie | 08-05-2019 09:04

attilio-fontana Fonte foto: ANSA
,,,,,,,