,,

Tangenti in Lombardia, Fontana parla di Comi e Caianiello

Il governatore della Lombardia è stato ascoltato dai magistrati lo scorso 13 maggio

Emergono novità nell’inchiesta sulle tangenti in Lombardia. Ansa riferisce un passaggio dell’interrogatorio dello scorso 13 maggio del presidente della Regione, Attilio Fontana. Queste le sue parole: “Gioacchino Caianiello è coordinatore ‘di fatto’ di Forza Italia a Varese e la stessa coordinatrice, Lara Comi, se avevo qualche problema, mi diceva sempre di rivolgermi a lui”.

L’Ansa definisce Caianiello “il presunto burattinaio della maxi inchiesta della Dda di Milano”. Fontana, a sua volta, è indagato per abuso d’ufficio, per una nomina del suo ex socio di studio. Il verbale, che l’Ansa precisa di aver consultato, è depositato agli atti del Tribunale del Riesame.

VirgilioNotizie | 24-05-2019 18:34

carabinieri-inchiesta-tangenti-lombardia Fonte foto: Ansa
,,,,,,,