,,

Hackerati i dati degli avvocati di Roma: c'è anche Virginia Raggi

Anonymus divulga username, password, indirizzi di 30000 legali dell'ordine della Capitale

La posta elettronica certificata di 30000 avvocati iscritti all’Ordine di Roma è stata violata da Anonymus Italia e tra i dati pubblicati sul proprio blog dal movimento che opera in internet vi sono anche alcuni screenshot di mail ricevute dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi. Secondo quanto spiega Ansa, si tratterebbe delle comunicazioni sulla quota di iscrizione all’ordine, ma questo accerterebbe comunque che la prima cittadina risulta tra i professionisti “ispezionati” dagli hacker.

Gli attacchi di Anonymus agli avvocati

Come spiega TGCom 24, Anonymus aveva annunciato “cinque attacchi in cinque giorni” agli ordini degli avvocati e quello di Roma sembra proprio essere il quarto, dopo la pubblicazione di dati riguardanti avvocati di Piacenza, Caltagirone e Matera. Degli avvocati romani, prosegue TGCom, vengono resi noti username, password, email, indirizzi e parte della corrispondenza privata. Il tutto, commentato con un monito: “Questo è un assaggio delle nostre armi. Vi ricordiamo che nessuno è invulnerabile in questo mondo”.

L’indagine sulla violazione dei dati

Al lavoro per tentare di risalire agli autori della violazione, riprende l’Ansa, è il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic) della polizia Postale, che ha acquisito dati ed elementi per procedere ad una indagine. Non risulta, comunque, per ora, alcun fascicolo aperto in Procura.

VirgilioNotizie | 07-05-2019 17:07

virginia-raggi-al-telefonino Fonte foto: ANSA
,,,,,,,