,,

Gran Sasso, è polemica per la chiusura del traforo

Martedì incontro tra Mit e concessionaria. Il ministero valuta la revoca della concessione, la replica della società: "Sapevano da aprile"

Scoppia la polemica in Abruzzo per l’imminente chiusura del traforo del Gran Sasso, prevista dal prossimo 19 maggio. Il Mit ha convocato per martedì un incontro con Strada dei Parchi, la società concessionaria delle autostrade A24 e A25, per discutere il caso ed evitare, se possibile, la chiusura del traforo, che taglierebbe in due la regione. La chiusura, spiegano fonti del ministero citate dall’Ansa, rappresenterebbe una “procurata interruzione di pubblico servizio che equivarrebbe a un inadempimento grave” da parte della società, che potrebbe portare alla “revoca immediata della concessione”.

“Qualora ci fosse una cieca ostinazione del gestore verso la chiusura, chiederò con forza al Mit di valutare se ci sono i requisiti per la revoca immediata della concessione, e so che il ministero valuterebbe con molta attenzione questa ipotesi”, aveva detto sabato il sottosegretario ai Beni culturali Gianluca Vacca (M5S). Strada dei Parchi ha replicato facendo sapere che il ministero era già informato dal 5 aprile della decisione e che in quella occasione non aveva fatto obiezioni, chiarendo anche che gli interventi disposti non competevano alla società perché non contemplati dall’attuale convenzione.

Secondo il piano di Strada dei Parchi il traforo sulla A24 verrebbe chiuso nel tratto fra Assergi e Colledara-San Gabriele in entrambe le direzioni, a partire dalla mezzanotte del 19 maggio. La viabilità verrebbe deviata sulla statale 80 e il Passo delle Capannelle. La chiusura del tunnel è stata decisa per consentire lavori sul sistema delle condutture idriche.

Alla base dei lavori una vicenda giudiziaria per un presunto inquinamento ambientale che vede imputate dieci persone tra dirigenti di Strada dei Parchi, di Ruzzo Reti, società pubblica del ciclo idrico integrato del teramano, e dell’Istituto nazionale di fisica nucleare del Gran Sasso. Il processo inizierà il prossimo 13 settembre. A breve, ricorda il Mit, dovrebbe comunque essere nominato un commissario ad hoc, per il quale sarà presentato un emendamento al decreto Sblocca cantieri.

VirgilioNotizie | 12-05-2019 14:50

Traforo-Gran-Sasso Fonte foto: ANSA
,,,,,,,