,,

Gli F35 scatenano il caos tra i 5 Stelle

Gli F35, gli aerei da combattimento, fanno esplodere un caso all'interno del Movimento 5 Stelle

Gli F35, gli aerei da combattimento, fanno esplodere un caso all’interno del Movimento 5 Stelle. A scatenare la polemica sono le parole del sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo che, durante un convegno tenutosi alla Camera, ha ‘elogiato’ gli F35, ‘nemici’ da sempre dei 5 stelle: “E’ normale che dobbiamo fare un po’ di calcoli, sia per quanto riguarda la tasca, ossia dal punto di vista economico, sia per quanto riguarda la tecnologia. Ma resta ovvio che non possiamo rinunciare a una grande capacità aerea per la nostra Aeronautica che ancora oggi ci mette avanti rispetto a tanti altri Paesi”.

Quando il Movimento 5 Stelle si trovava all’opposizione ha sempre mosso pesanti critiche contro il progetto riguardante l’acquisto dei caccia bombardieri. Ora le parole di Tofalo riaprono il caso.

Nel frattempo interviene sull’argomento anche Di Maio che durante la puntata di Agorà, programma in onda su Rai3, cerca di placare gli animi: “Il Movimento 5 stelle è sempre stato critico e resta critico sugli F35, dobbiamo tagliare le spese inutili e nel 2019 ci sarà una revisione del programma. Gli F35 non sono una nostra priorità”.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-12-2018 12:24

tofalo
,,,,,,,