,,

Germania, uccise 85 pazienti: ergastolo per l'infermiere killer

Provocava scompensi cardiaci per dare prova ai colleghi delle sue capacità di rianimatore. Si sospetta che abbia ucciso fino a 200 persone

È stato condannato all’ergastolo Niels Hoegel, l’infermiere tedesco accusato di aver ucciso 85 pazienti nei due ospedali dove ha lavorato tra il 2000 e il 2005. Lo riferiscono i media tedeschi, ripresi dal “Corriere della Sera”.

La polizia tedesca sospetta che le morti causate dal serial killer siano almeno 200: solo in 85 casi è stato però possibile dimostrare in tribunale la responsabilità dell’infermiere, perché i corpi di molte altre vittime sono state nel frattempo cremate e non è stato possibile ricostruirne le cause del decesso.

Hoegel è stato giudicato colpevole per gli omicidi di pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione degli ospedali di Oldenburg e Delmenhorst, in Bassa Sassonia. L’uomo iniettava nelle sue vittime, pazienti di tutte le età e in ogni stato di salute, dosi massicce di un farmaco usato contro le aritmie cardiache, il Gilurytmal, provocando gravi scompensi e collassi cardiaci. Il 42enne aveva detto che voleva provocare delle crisi cardiache in modo che lui stesso potesse intervenire per rianimarli e dare prova ai colleghi delle sue capacità di rianimatore. Molto spesso però i pazienti finivano per morire. Nella fase finale del processo, Hoegel si era “sinceramente scusato con tutti per il danno che ho fatto durante tutti questi anni”, anche se in un primo momento aveva ammesso solo una parte degli omicidi, 43.

Quello appena concluso è il terzo processo a carico dell’uomo considerato il più efferato e prolifico serial killer della storia tedesca dal dopoguerra: il primo si era concluso con l’assoluzione, con il giudice che aveva ritenuto non sufficienti le prove a carico di Hoegel. Nel 2015 con il secondo procedimento è arrivata la prima condanna all’ergastolo per cinque omicidi accertati. Ora la conferma di quella sentenza con l’ergastolo per 85 omicidi.

VirgilioNotizie | 07-06-2019 08:00

hogel Fonte foto: Ansa
,,,,,,,