Scontri a Nantes dopo che la polizia ha ucciso un 20enne

Media, agente ha sparato durante un controllo

   Scontri tra gruppi di giovani e forze di polizia nella notte a Nantes, nell’ovest della Francia, dopo l’uccisione di un ragazzo sui 20 anni da parte di un agente durante un controllo di routine. Secondo i media internazionali, i giovani dimostranti – alcuni dei quali armati di bombe molotov – hanno dato alle fiamme alcune auto e parte di un centro commerciale. Il ragazzo é stato colpito da un proiettile sparato da un agente durante il controllo ma non é ancora chiaro il motivo che ha spinto il poliziotto ad usare l’arma.

   
   

ANSA | 04-07-2018 15:28