,,

Forza Nuova, niente manifestazione a Roma: Fiore in questura

Il movimento di destra aveva annunciato un corteo nel luogo dell'uccisione di Desirée Mariottini

Non c’è stato, questa mattina, a Roma, l’annunciato corteo di Forza Nuova. Il leader del movimento di estrema destra, Roberto Fiore, è stato fermato dalla Digos e portato in questura per controlli.

Secondo quanto riferisce Repubblica, Forza Nuova aveva preannunciato una manifestazione nel quartiere universitario romano di San Lorenzo, dove la sedicenne Desirée Mariottini fu trovata morta, l’anno scorso, dopo essere stata drogata e violentata, fatto per il quale sono indagati quattro stranieri. La manifestazione odierna, a differenza di altre avvenute in passato, non era autorizzata e si sarebbe svolta alla vigilia delle elezioni europee. Le verifiche attuate nei suoi confronti sembrano proprio riguardare la presunta violazione del silenzio elettorale.

Repubblica spiega che, per tutta la mattinata, il quartiere ha visto la presenza di presidi di matrice antifascista, con alcune centinaia di persone determinate a bloccare eventuali manifestazioni di Forza Nuova. “Sono stato fermato perché stavo portando un mazzo di fiori sul luogo in cui è morta Desiree. Il quartiere era completamente blindato dalle forze dell’ordine per impedirmi di entrare”, scrive Fiore su Facebook.

Come evidenzia il quotidiano romano, è il secondo blitz annunciato e tramontato di Forza Nuova nelle ultime settimane, dopo il tentativo di bloccare la visita di Mimmo Lucano alla Sapienza.

VirgilioNotizie | 25-05-2019 17:02

Roberto Fiore: niente corteo di Forza Nuova a San Lorenzo Fonte foto: Ansa
,,,,,,,