,,

Firenze, 42enne incinta morì in ospedale. Medici a processo

Le tre dottoresse che seguirono la paziente avrebbero effettuato una diagnosi sbagliata, provocandone presumibilmente il decesso

Tre dottoresse del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale San Giuseppe di Empoli, a Firenze, sono state rinviate a giudizio con l’accusa di omicidio colposo. Secondo quanto riferisce l’Ansa, le tre dottoresse sarebbero coinvolte nella morte di Barbara Squillace, una 42enne deceduta il 19 luglio 2018 dopo essere stata ricoverata.

La donna si trovava alla quarta settimana di gravidanza. Da quanto si è appreso dalle indagini coordinate dalla pm Ester Nocera, la donna ha perso la vita a causa di un’occlusione intestinale che non le era stata diagnosticata. La donna aveva invece ricevuto le cure per iperemesi gravidica, e per il pm l’errore nella diagnosi è imputabile alle tre dottoresse.

La donna, nonostante i sintomi dell’occlusione intestinale, non fu nemmeno visitata da un chirurgo, che avrebbe potuto salvarle la vita con la diagnosi corretta.

VirgilioNotizie | 21-05-2019 18:58

ospedale Fonte foto: ANSA
,,,,,,,