,,

Fiorello in Rai al posto di Fabio Fazio? Oggi si riunisce il Cda

I retroscena delle trattative in corso in viale Mazzini: slitta la presentazione dei palinsesti

Fiorello potrebbe tornare in Rai e farlo, di fatto, negli spazi di Fabio Fazio, dopo le polemiche per la sospensione delle ultime tre puntate del lunedì di “Che tempo che fa”. Secondo quanto riferisce oggi La Stampa, l’ad Salini vorrebbe lo showman come volto di RaiPlay, utilizzandolo su tutti i canali, dalla radio, alla tv, a web e social, sino all’occupazione degli spazi in palinsesto oggi assegnati a Fazio, che, prosegue il quotidiano torinese, in questo scacchiere, sarebbe spostato su Rai2. Fazio, dal canto proprio, non sarebbe affatto favorevole al cambio di rete.

Fiorello come Fazio: il problema dei compensi

Se ne dovrebbe parlare nel Cda straordinario convocato per oggi in viale Mazzini. Secondo il quotidiano torinese, Fiorello sarebbe irritato perché la trattativa doveva rimanere riservata e invece le voci circolano. Inoltre, anche per lui, dopo il caso Fazio, si porrebbe un problema relativo ai compensi: si parla, infatti, di 17.000 euro a clip di due minuti, 100.000 euro a puntata di seconda serata più compensi extra per le altre attività.

Slitta la definizione dei palinsesti

Secondo La Stampa, serpeggia molta preoccupazione tra i lavoratori della Rai, per la possibilità di nuove epurazioni e ricambi, dopo che è stato tagliato anche il gruppo dirigente degli autori di “Unomattina”. Il piano industriale sarà presentato ai dipendenti lunedì prossimo, 20 maggio, mentre i palinsesti della nuova stagione (2019/2020) saranno resi noti solo a luglio, dopo quelli della concorrenza, Mediaset e La7, mentre tradizionalmente avveniva a giugno.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-05-2019 08:26

Fiorello verso il ritorno in Rai Fonte foto: ANSA
,,,,,,,