Finlandia, un minuto silenzio per commemorare vittime Turku

Bilancio dell'attacco, due morti e otto feriti

Roma, 20 ago. (askanews) – La Finlandia ha osservato un minuto di silenzio stamane per l’attacco nella città di Turku dove venerdì scorso ci sono stati due morti e otto feriti, vittime di un’aggressione a colpi di pugnale. L’episodio viene indagato come il primo attacco terroristico accaduto nel Paese scandinavo.

Sulla piazza del mercato di Turku, dove l’attacco è accaduto, diverse centinaia di persone si sono riunite per tenere un minuto di silenzio alle 10.00. Sul luogo sono stati collocati fiori e candele. I vertici della città, gli equipaggi delle forze di emergenza in uniforme, ufficiali di polizia e il pubblico formano un anello attorno al memoriale improvvisato. Presente anche l’Arcivescovo Kari Makinen, capo della Chiesa evangelica luterana della Finlandia.

Le campane della Cattedrale di Turku, la più grande chiesa del paese, hanno suonato per 15 minuti prima di rimanere in silenzio. Cerimonie simili si sono svolte in tutto il paese.

ASKANEWS | 20-08-2017 12:51

TAG: