,,

Filippine, norvegese muore di rabbia per aver salvato un cucciolo

La giovane 24enne è morta in ospedale dopo il rientro in patria

Una ragazza norvegese di 24 anni ha contratto la rabbia nelle Filippine dopo aver soccorso un cucciolo. Secondo quanto riporta Askanews, Birgitte Kallestad è deceduta lunedì sera dopo l’aggravarsi della malattia.

La donna era in vacanza nelle Filippine, a febbraio, quando aveva salvato dalla strada un cucciolo abbandonato. I familiari raccontano:

“Birgitte ha messo il cagnolino in un cesto e l’ha portato a casa. L’ha pulito, l’ha curato e con sua grande gioia il cucciolo si è ripreso. Giocavano in giardino con il cagnolino. A un certo punto il cucciolo ha cominciato mordicchiarla come fanno tutti i cuccioli. Afferrava le dita per giocare”.

L’innocente gioco ha però causato il contagio per la vittima, che dopo essere rientrata in patria ha avvertito dei malori; è stata di seguito ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Førde, dove è morta. L’Istituto norvegese di sanità pubblica fa sapere che l’ultimo caso di rabbia riscontrato in un umano in Norvegia risale al 1815, mentre su un animale al 1826.

VirgilioNotizie | 10-05-2019 17:06

cucciolo-rabbia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,