Fca investe 1 miliardo di dollari negli Stati Uniti

Bonus ai dipendenti. Iniziative grazie a taglio tasse

 Fca investe più di un miliardo di dollari nell’impianto di Warren in Michigan, dove trasferirà dal Messico nel 2020 la produzione della prossima generazione di Ram heavy Duty. E grazie anche all’approvazione del piano di taglio delle tasse di Donald Trump distribuirà a 60.000 dipendenti americani un bonus di 2.000 dollari.

Il titolo Fca ritocca ancora i massimi storici in avvio di Piazza Affari dopo l’annuncio dell’investimento: il titolo del gruppo automobilistico sale del 3% a 19,5 euro.

”Questi annunci riflettono il nostro impegno dalla produzione americana e ai dipendenti che hanno contribuito al successo di Fca”, afferma Sergio Marchionne. ”E’ giusto che i nostri dipendenti condividano i risparmi generati dalla riforma delle tasse”, così come è giusto ”investire nel Paese riconoscendo apertamente il miglioramento delle condizioni di business negli Stati Uniti”, mette in evidenza l’amministratore delegato di Fca. Il bonus sarà pagato nel secondo trimestre e si va ad aggiungere agli altri riconoscimenti che i dipendenti riceveranno nel 2018.

ANSA | 12-01-2018 11:06