,,

Evade dai domiciliari, muore in un incendio. Probabile suicidio

Il corpo non è stato raggiunto dall'incendio. L'uomo sarebbe morto suicida con una corda al collo

Era evaso dai domiciliari l’uomo trovato morto in un calzaturificio in fiamme di Barletta. L’uomo, a quanto riporta ANSA, era accusato di maltrattamenti in famiglia. Il corpo, ritrovato dai Vigili del Fuoco, non è stato raggiunto dall’incendio, e aveva una corda attorno al collo.

La Polizia starebbe orientando le indagini sull’ipotesi del suicidio. L’uomo, che aveva 55 anni, ha perso la vita nel calzaturificio di proprietà della figlia. La causa del decesso sarebbe asfissia da impiccagione, secondo i primi rilevamenti.

Durante il controllo di routine per gli arresti domiciliari, si legge su ANSA, la Polizia, dopo aver annotato l’assenza dell’uomo avrebbe trovato alcuni biglietti con le parole dell’uomo, che avrebbe manifestato la volontà di compiere gesti eclatanti.

VirgilioNotizie | 12-04-2019 09:37

barletta uomo suicida incendio calzaturificio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,