,,

Europee, l'Agcom richiama le tv: troppo spazio alla Lega

Rilevata una sovraesposizione della Lega e del governo nei principali telegiornali. L'Agcom ha inviato cinque ordini per riequilibrare le presenze

I principali telegiornali di Rai, Mediaset, La7 e Sky danno troppo spazio nei loro palinsesti alla Lega e al governo. Lo ha detto, riporta La Repubblica, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, dopo aver esaminato la presenza e il peso delle varie forze politiche impegnate nella campagna elettorale per le europee del 26 maggio nei tg italiani. L’Agcom ha inviato alle emittenti cinque ordini per procedere subito al riequilibrio delle presenze.

Nel dettaglio l’Agcom ha rilevato nelle due settimane che vanno dal 22 aprile al 5 maggio una generale sovraesposizione della Lega, più presente rispetto agli altri partiti sia nel tempo di parola che di notizia, e del governo. Uno squilibrio che riguarda sopratutto le edizioni principali di Tg1, Tg2, Tg La7 e SkyTg24. Per quanto riguarda la Rai, l’Autorità ha rilevato anche una disparità nei tempi destinati ai due partiti della maggioranza, con una maggiore presenza della Lega rispetto al Movimento 5 Stelle, in particolare nel Tg1 e nel Tg2.

Particolare il caso del Tg5, dove è stata registrata la sovraesposizione di Fratelli d’Italia e l’assenza delle nuove liste che si sono presentate alle Europee. Per quanto riguarda le opposizioni, è stato rilevato che il Partito Democratico ha più tempo di parola rispetto a Forza Italia.

L’attenzione dell’Autorità è rivolta anche ai vari programmi di approfondimento extra-tg che si occupano di politica: l’Agcom ha infatti rivolto “una pressante raccomandazione a tutte le emittenti affinché nei programmi di approfondimento sia dato spazio ai temi afferenti elezioni Europee e alle attività del parlamento europeo, garantendo la parità di accesso alle forze politiche e favorendo l’esercizio del contradditorio, anche tra leader politici”.

VirgilioNotizie | 10-05-2019 12:44

conte-salvini-dimaio Fonte foto: Ansa
,,,,,,,