,,

Emanuele Scieri: nuova autopsia per il militare. Tre indagati

Ancora indagini sulla salma del parà di leva morto 20 anni fa in circostanze misteriose

Il corpo di Emanuele Scieri verrà riesumato per l’esecuzione di una nuova autopsia a 20 anni di distanza dalla sua morte. Il militare, 27enne, venne trovato morto nella caserma Gamerra di Pisa il 16 agosto 1999. Il decesso, avvenuto 3 giorni prima, venne attribuito a una caduta da una torre di prosciugamento dei paracadute.

Ora, riporta ANSA, sarebbero indagati tre ex commilitoni con l’accusa di omicidio volontario in concorso. Il procuratore Alessandro Crini e il sostituto Sisto Restuccia ascolteranno mercoledì prossimo i legali della difesa e le parti offese, e decideranno le modalità per disseppellire la salma.

Il fratello del parà di leva, Francesco Scieri, avrebbe dichiarato all’Agenzia:

“È un’ottima notizia perché, lo dico da medico, la medicina anche forense fa progressi continui. Ciò che si può rilevare oggi, all’epoca probabilmente non si poteva farlo o comunque fu fatto in modo non corretto. Inoltre si possono cercare segni di eventuali traumi non compatibili con una caduta”.

VirgilioNotizie | 11-05-2019 19:20

emanuele-scieri-nuova-autopsia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,