,,

Comunali in Sicilia: M5S conquista Caltanissetta. Perde la Lega

Affluenza in calo rispetto al primo turno. Due le città conquistate dal Movimento 5 Stelle

Finiti gli spogli per i ballottaggi delle elezioni amministrative in Sicilia. Il Movimento 5 Stelle conquista le due città chiave, mentre i compagni di governo della Lega rimangono a mani vuote. In mano ai pentastellati finiscono Caltanissetta, ancora stravolta dallo scandalo del sistema Montante, ex presidente di Sicindustria, e Castelvetrano, la cittadina del latitante Matteo Messina Denaro.

I risultati delle elezioni in Sicilia

Nel pomeriggio Luigi Di Maio sarà a Caltanissetta per festeggiare la vittoria del nuovo sindaco Roberto Gambino, che ha ottenuto il 58,85% dei voti contro il rivale Michele Giarratana, del centrodestra. Con il vicepremier ci sarà anche Enzo Alfano, eletto primo cittadino a Castelvetrano con il 64,67% dei voti, contro la lista civica di Calogero Martire, dopo due anni di commissariamento della città.

La Lega, che ha conquistato al primo turno solo il comune di Motta Sant’Anastasia, di 12mila abitanti, ha perso i ballottaggi in due comuni. A Gela ha vinto Salvatore Quinci, del centrosinistra, con il 52,41% del voti. A Mazara del Vallo ha vinto invece Lucio Greco, candidato di Forza Italia, con il 52,45%. Nel quinto comune al ballottaggio, Monreale, ha ottenuto il 55,73% la lista civica di Alberto Arcidiacono. Bassa l’affluenza nelle cinque cittadine, calata del 15,37% rispetto al primo turno. Al ballottaggio ha votato solo il 43,60% degli aventi diritto, ovvero 98.783 elettori su 225.546.

VirgilioNotizie | 13-05-2019 07:30

ballottaggi-sicilia-m5s-vittoria Fonte foto: ANSA
,,,,,,,