,,

Due vigili urbani deridono un disabile e lo riprendono in video

L'episodio è avvenuto nel Leccese. I vigili sono stati indagati e rischiano il licenziamento

Hanno deriso un disabile, ripreso la scena con un telefono cellulare e pubblicato il video su una chat. Gli autori, come riporta Tgcom24, sarebbero due vigili urbani di Maglie (Lecce), che sono stati indagati.

I due vigili hanno 52 e 53 anni e avrebbero commesso il fatto mentre erano in servizio. Per loro le accuse sono di violenza privata, interruzione di pubblico servizio e istigazione al suicidio, perché la vittima avrebbe detto di volersi uccidere dopo aver saputo che il video in cui veniva derisa era diventato virale. Al momento, i due sono stati trasferiti ad altre mansioni e rischiano il posto di lavoro. Sul caso indagano i carabinieri, che hanno requisito tablet, pc e telefonini.

Secondo quanto riferisce il Tgcom, nel video si vedrebbero i due vigili raggiungere il disabile in un edificio dove sono parcheggiati i mezzi della municipale, poi si sentirebbe il giovane urlare perché gli sarebbe stata smontata una ruota della bicicletta. L’uomo avrebbe capito che si tratta di uno scherzo, ma è nervoso perché ha fretta. Mentre uno dei vigili riprende la scena con il cellulare, l’altro gli restituisce la ruota ma, prima di rimontargliela, il disabile verrebbe preso in giro in modo pesante.

VirgilioNotizie | 29-05-2019 13:14

polizia-locale Fonte foto: ISTOCK
,,,,,,,