,,

Diele in carcere in attesa del braccialetto: "È provato"

Resta in cella nel carcere di Salerno l'attore Domenico Diele per il quale il gip ha disposto i domiciliari con braccialetto elettronico

Resta in cella nel carcere di Salerno l’attore Domenico Diele per il quale il gip ha disposto i domiciliari con braccialetto elettronico. Secondo quanto riporta ANSA, lo strumento non sarebbe però disponibile e servirebbero alcuni giorni per reperirne uno.

“La misura cautelare ai domiciliari disposta dal gip – ricorda l’avvocato della famiglia Dilillo, Michele Tedesco – è subordinata all’applicazione del braccialetto”. Solo quando sarà nella disponibilità delle forze dell’ordine, Diele potrà lasciare la Casa circondariale di Salerno per raggiungere l’abitazione romana della nonna.

Attualmente l’attore 31enne è rinchiuso in una cella del reparto transito del carcere di località Fuorni, che divide con altri tre detenuti. “Ho avuto modo di incontrarlo – ha detto all’ANSA il direttore della casa circondariale salernitana, Stefano Martone – è una persona provata da quello che è successo e da quello che ha determinato, lucida però e presente a se stessa”.

L’attore è accusato di omicidio stradale aggravato per la morte di Ilaria Dilillo, sbalzata dal suo scooter dopo essere stata travolta dall’auto guidata dal 31 enne nella notte tra venerdì e sabato.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-06-2017 09:45

diele1217
,,,,,,,