,,

Di Maio contro Salvini. Sgomberi per i rom ma anche per CasaPound

Il vicepremier pentastellato si è espresso in favore dello sgombero dell'immobile occupato da CasaPound, andando contro il suo alleato al Governo

Non sono bastate le dichiarazioni di ieri del vicepremier Luigi Di Maio nel salotto di Fabio Fazio sui campi rom e sulla flat tax. Oggi il ministro dello sviluppo economico e del lavoro ha rincarato la dose con un messaggio su Facebook in cui ha parlato di CasaPound. Mostrando ancora una rottura rispetto alle visioni dell’alleato di governo Matteo Salvini a pochi giorni dalle critiche del pentastellato verso gli alleati europei della Lega.

Il messagio su Facebook

“I fatti di questi giorni, che stanno coinvolgendo alcune periferie, evidenziano un chiaro problema di ordine pubblico. Il superamento dei campi rom è doveroso. Non perché siano rom o meno, ma perché è una questione di giustizia. La legge vale per tutti e vale anche per i rom. Questo dev’essere un messaggio molto chiaro” ha scritto Luigi Di Maio sulla sua pagina.

“Tempo fa, ad esempio, avevo sentito parlare di priorità o meno in merito allo sgombero dell’edificio occupato da CasaPound in pieno centro a Roma. Si era detto che non era prioritario sgomberarlo perché in ordine e pulito, non in condizioni fatiscenti.
Scusate, quindi se io ho una casa e qualcuno me la occupa ma la tiene pulita devo starmene zitto? Ma stiamo scherzando?”, ha proseguito il vicepremier su Facebook.

Matteo Salvini e CasaPound

Proprio gli ultimi passaggi sembrerebbero riferimenti a precedenti dichiarazioni del ministro degli interni. Matteo Salvini, i cui governatori sono stati premiati come i più apprezzati da un sondaggio su Il Sole 24 Ore, aveva parlato lo scorso ottobre dell’emergenza abitativa. In quell’occasione, come ricorda La Repubblica, aveva affermato che lo sgombero di CasaPound non era una priorità rispetto a 27 altri immobili, in condizioni fatiscenti e pericolose.

Il suo alleato di governo offre dunque l’assist all’opposizione, che in consiglio comunale a Roma aveva votato per il risanamento del centro sociale occupato di estrema destra situato in un palazzo signorile vicino la Stazione Termini. “Superiamo i campi rom, subito. E sgomberiamo CasaPound, così come chiunque occupi in modo illegittimo un’abitazione o uno stabile già assegnato a chi ne ha realmente bisogno”, ha concluso Luigi Di Maio su Facebook.

VirgilioNotizie | 08-04-2019 19:43

luigi-di-maio-matteo-salvini-casapound-rom-sgomberi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,