,,

Aperta un'inchiesta per il cooperante italiano morto a Capo Verde

La salma del cooperante è stata sequestrata. Al rientro in Italia verrà operata una seconda autopsia

Per la morte di David Solazzo, la Procura di Roma ha aperto un’indagine per omicidio. L’uomo, 31enne di Firenze, è morto lo scorso 1 maggio in circostanze non chiare.

Gli inquirenti avrebbero disposto il sequestro e il trasferimento della salma, in rientro in Italia dall’isola Fogo (Capo Verde), secondo quanto dichiarato dal legale della famiglia ad ANSA.

Il corpo di David Solazzo dovrebbe arrivare al Policlinico Gemelli, per una seconda autopsia che potrebbe confermare o smentire la causa di morte, per i medici africani dovuta a un incidente domestico.

VirgilioNotizie | 11-05-2019 19:10

Il mistero del cooperante italiano morto in Africa Fonte foto: ANSA
Il mistero del cooperante italiano morto in Africa
,,,,,,,