,,

Crollo ponte autostrada A14: le testimonianze e le polemiche

Ancona, riaperto il tratto autostradale, DelRio manda gli ispettori

Sull’autostrada A14 – ieri chiusa per il crollo del cavalcavia al chilometro 235,800 tra Ancona Sud e Loreto – sono in corso le operazioni per il ripristino della viabilità, che progressivamente sta tornando regolare. Intanto inevitabili scoppiano le polemiche e il rimpallo di responsabilità. Il pm parla apertamente di “errore umano” e ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo: secondo una prima indagine sembrerebbe che l’auto delle due vittime abbia avuto una collisione contro la trave portante del ponte che deve essere collassata. Intanto la rabbia del sindaco di Castelfidardo che lamenta: “Bisognava intervenire prima”.

Il fatto
Ieri pomeriggio, il cedimento di un ponte sulla A14 ha provocato la morte di due persone, Emidio Diomede, 60 anni e sua moglie Antonella Viviani, 54, residenti in provincia di Ascoli Piceno. La coppia, sposata da 36 anni, si trovava a bordo di un’auto, rimasta travolta dal crollo del cavalcavia. Nel crollo sono rimasti feriti anche tre operai che lavoravano nel cantiere.

Le testimonianze
“Sembrava un film”, “Questo ponte era pericolante da oltre un mese…”, “Ho visto la macchina schiacciata sotto il ponte e alzarsi di dietro…”: sono solo alcune delle testimonianze raccolte da Mattinocinque delle persone che hanno visto coi loro occhi il terribile crollo del ponte sull’autostrada A14 che è costata la vita a Emidio Diomede e Antonella Viviani.
Me lo sono trovato davanti caduto, all’improvviso, siamo tutti sotto choc. Poi abbiamo capito che sotto c’era una macchina con delle persone. Terribile…”. E’ quanto riferisce all’Ansa Francesco, un giovane calabrese residente a Reggio Emilia che è stato tra i primi a fermarsi davanti al ponte crollato sulla A14. ”Siamo salvi per miracolo: una signora davanti a me era scossa davvero, ha fatto una frenata e si è fermata a 10 mt dal ponte. E’ successo tutto di colpo”, racconta.

Gli ispettori di DelRio
Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il decreto di nomina della commissione ispettiva di esperti del dicastero per verificare e analizzare quanto accaduto oggi con il cedimento del ponte sulla A14 all’altezza del comune di Camerano.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-03-2017 09:34

,,,,,,,