,

Creme solari: tutto quello che devi sapere prima di acquistarle

Prendere il sole è importante altrettanto quanto scegliere una buona crema solare per proteggere la pelle. Ecco come scegliere il prodotto giusto.

Le giornate si allungano, il sole si fa più caldo, la voglia di una vacanza, anche breve, si fa sentire sempre più. In questo periodo dell’anno si inizia non solo a prenotare viaggi, ma anche ad acquistare le creme solari da portare con sé fuori porta. Con l’aiuto di Mediterranea Cosmetics cerchiamo di capire tutto quello che c’è da sapere per non sbagliare l’acquisto.

Che fototipo sei?

La prima domanda da farti prima di comprare una crema solare è a quale fototipo appartieni. Dalla risposta dipenderà il fattore di protezione (o SPF che sta per Sun Protector Factor) che deve avere il tuo solare. Devi acquistare un solare:

– con un fattore molto elevato (50+) se hai la carnagione lattea con lentiggini, occhi azzurri, capelli rossi (fototipo 1). Sempre fotoprotezione estrema;

– con un SPF alto (tra 50+ e 30) se hai la pelle chiara, occhi azzurri o verdi, capelli biondi (fototipo 2). Sempre fotoprotezione alta;

– con protezione media (SPF tra 25 e 15) se hai la pelle chiara, occhi castani, capelli castani (fototipo 3). Cominciare con una fotoprotezione medio – alta e diminuire gradualmente dopo i primi giorni di esposizione. Oppure se hai la pelle olivastra, occhi scuri e capelli bruni (fototipo 4). Cominciare con una fotoprotezione media e diminuire gradualmente dopo i primi giorni di esposizione;

– con SPF basso (tra 10 e 6) se hai la pelle olivastra, occhi scuri, capelli neri (fototipo 5). Oppure se hai la pelle scura, occhi scuri e capelli neri (fototipo 6). Entrambi questi fototipi necessitano generalmente di fotoprotezione bassa.

 

Da cosa devono proteggere i solari?

Controlla bene l’etichetta dei solari, ti devono proteggere sia dai raggi UVB, sia dai raggi UVA. Sono infatti entrambi dannosi. I raggi UVB sono i principali responsabili di eritemi, scottature e orticarie.  I raggi UVA indeboliscono elementi che contribuiscono al sostegno della pelle, come il collagene e l’elastina, provocando un invecchiamento precoce dell’epidermide e l’accentuazione delle rughe. Sono più subdoli dei raggi UVB perché non danno luogo a rossori e bruciori, ma i loro effetti si vedono nel lungo termine, attraverso una pelle segnata, spenta e poco tonica.

Crema, olio, latte, tubetto o spray?

In commercio si trovano solari con diverse texture, oltre alle preferenze personali sulla consistenza che deve avere il prodotto, è bene tenere in considerazione che le creme sono quelle forse più difficili da spalmare perché richiedono un accorto massaggio manuale, ma sono anche quelle con maggiore aderenza. I latti e le emulsioni sono più leggeri delle creme perché contengono più acqua e quindi si spalmano più facilmente, ma è anche vero che proprio la loro leggerezza li può rendere un po’ meno resistenti e quindi vanno regolarmente rispalmati.  I gel sono una buona soluzione per chi ha la pelle grassa perché tendono a dare una certa secchezza all’epidermide. Chi al contrario ha una pelle arida potrebbe preferire gli oli solari, purché non lascino la pelle untuosa.

Un’altra considerazione da fare è sul formato con cui il prodotto viene distribuito: meglio tubetto, flacone, barattolo o spray? Ultimamente si registra una certa preferenza per gli spray che facilitano l’applicazione anche nelle zone del corpo meno semplici da raggiungere. Con tubetti, flaconi, barattoli è necessario massaggiare il prodotto sulle parti del corpo da proteggere e proprio per questo si può dosare più agevolmente rispetto agli spray la quantità desiderata. Gli stick infine sono perfetti per un’applicazione mirata su piccole aree specifiche, come labbra, nei e cicatrici.

Mare, monti o città?

Anche la destinazione influisce sulla scelta del solare. Se la meta è il mare, è bene scegliere dei solari resistenti all’acqua, in modo da avere protezione anche dopo 40 minuti d’immersione in acqua, ma sempre ricordandosi di rinnovare regolarmente l’applicazione. Per evitare che la sabbia si appiccichi alla pelle, vanno scelti solari dalla texture asciutta, non grassa e che si assorbono rapidamente. Se invece la meta delle vacanze è la montagna, andranno acquistati prodotti pensati proprio per l’alta quota, dove il vento o le basse temperature potrebbero far sottostimare l’intensità dei raggi solari.

Anche in città, nella bella stagione, è una buona idea spalmare sul viso una crema antietà con protezione solare, in modo da proteggere il viso dai raggi UVA, UVB e dall’inquinamento atmosferico, rallentando così l’invecchiamento cutaneo.

Leggere gli ingredienti in etichetta

Leggere l’etichetta dei solari permette di evitare brutte sorprese come allergie e irritazioni. Talvolta infatti contengono degli allergeni o dei conservanti che vanno assolutamente evitati da chi ha la pelle molto sensibile. Recentemente sempre più solari contengono degli ingredienti che hanno effetti benefici sulla pelle, svolgendo un’azione anti age, emolliente, lenitiva, elasticizzante o nutritiva. In base all’età e al tipo di risultato che si desidera si potrà così scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Ma i solari scadono?

Ebbene sì, i solari con il tempo perdono di efficacia. Sulla confezione non trovate una data di scadenza, ma il PAO, ovvero il periodo di validità del prodotto dopo la prima apertura.

Quantità e applicazioni

Bisogna essere generosi nell’applicazione dei solari, spalmare poco prodotto può ridurre la sua efficacia. E bando alla pigrizia: andrebbero riapplicati più volte nel corso dell’esposizione al sole, indicativamente ogni ora. Il buon senso non deve mai mancare, nemmeno quando si tratta della tintarella: evita le ore centrali e più soleggiate della giornata e non esagerare, il sole è fondamentale per la salute, ma va preso a piccole dosi.

Pronta per gli acquisti dopo tutte queste indicazioni? Mediterranea Cosmetics ha un regalo per te: 50 di sconto e comprando almeno 3 prodotti tra solari e doposole, riceverai in omaggio la Borsa Mare “Onde”. Per ottenere lo sconto è sufficiente digitare il codice iniziativa ESTATE19 nell’apposito spazio della home page.

In collaborazione con Mediterranea Cosmetics

VIRGILIO NOTIZIE | 13-05-2019 12:08

,,,,,,,