,,

Corona urla in aula: "Vergogna". Pm: "Va condannato a 5 anni"

Il pm di Milano Alessandra Dolci ha chiesto una condanna a 5 anni per Fabrizio Corona

Il pm di Milano Alessandra Dolci ha chiesto una condanna a 5 anni per Fabrizio Corona imputato per intestazione fittizia di beni, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione e tornato in carcere lo scorso ottobre per quei 2,6 milioni di euro trovati in parte in Austria in parte in un controsoffitto. Come riporta Ansa, per il pm, inoltre, Corona va indagato anche per un altro reato, l’appropriazione indebita. Per Francesca Persi, sua collaboratrice, chiesti 2 anni e 4 mesi.

URLA IN AULA – “Vergogna, voglio giustizia”. Sono solo alcune delle parole urlate in aula da Corona all’inizio dell’udienza. Dopo le grida il presidente del collegio Guido Salvini aveva deciso di interrompere la seduta e di disporre che l’imputato portato fuori dall’aula. Dopo circa un’ora a Corona è stato consentito di rientrare in aula. A parlare per lui è stato il suo avvocato, Ivano Chiesa: “Si scusa, ha perso la pazienza. Purtroppo è il suo carattere e gli è già costato caro”.

VIRGILIO NOTIZIE | 06-06-2017 14:50

,,,,,,,