,,

Catania, evade dai domiciliari: "Meglio il carcere di mia moglie"

Un 50enne evade i domiciliari dopo una lite con la moglie e si consegna in carcere, ma lo rimandano a casa

Dopo un litigio con la moglie, un catanese di 50 anni è evaso dai domiciliari e si è consegnato alla polizia.

È successo a Giarre, in provincia di Catania. Sabato sera dopo aver litigato pesantemente con la consorte, il 50enne si è tolto di dosso il suo braccialetto elettronico mettendo subito in allarme la polizia del luogo, che si è lanciata sulle sue tracce.

L’uomo però non aveva intenzione di scappare e infatti ha camminato dritto verso la casa circondariale di Giarre, dove si è consegnato alle forze dell’ordine.

Come riportato da Tgcom24, il fuggitivo avrebbe riferito agli agenti della penitenziaria che preferiva stare in carcere piuttosto che tornare a casa.

Processato per direttissima, il 50enne di Catania è però stato condannato a passare i domiciliari di nuovo a casa della moglie. Ed è proprio lì dove finirà di scontare la sua pena, dopo essere stato arrestato in aprile per una rapina in un supermercato di Patti, in provincia di Catania.

VirgilioNotizie | 21-05-2019 12:26

carcere Fonte foto: 123rf
,,,,,,,