,,

Candidato Pd in Basilicata: "Io seguace Almirante". Poi rettifica

Carlo Trerotola, nome del centrosinistra, risponde alle accuse di vicinanza a ideologie di destra estrema dopo lo strafalcione su Almirante

Durante una conferenza, Carlo Trerotola, il candidato del centrosinistra alle regionali lucane, ha confessato di non aver “mai fatto politica. Andavo solo ai comizi di Giorgio Almirante, lo ascolto pure adesso”.

Il video della dichiarazione ha fatto il giro del web tramite Cronache lucane, sconcertando l’elettorato della Basilicata e creando imbarazzo fra i compagni di coalizione, formata da PD, Liberi e Uguali, Verdi e altri partiti locali.

“In merito alle polemiche sorte in queste ultime ore voglio ribadire convintamente di essere antifascista. Io mi sono sempre ispirato ai valori cattolici e l’accoglienza è un mio stile di vita” ha ribadito Carlo Trerotola su Facebook.

E, ancora, nel video social, ha affermato di non essere interessato agli scandali, ma di volersi impegnare concretamente per la sua regione: “D’ora in avanti questo tipo di polemiche le metterò da parte. Mi dedicherò ai programmi e ai problemi della nostra terra. Viva la Basilicata”.

Carlo Trerotola ha sostituito Marcello Pittella per la corsa alle regionali. L’ex presidente della Basilicata ha infatti dato le dimissioni in seguito alla sospensione dall’incarico per gli effetti della Legge Severino, allontanandosi temporaneamente dalla politica.

Il farmacista di Potenza aveva già fatto storcere il naso agli elettori di sinistra perché figlio di un ex esponente del Movimento Sociale Italiano. Il candidato non ha mai ricoperto ruoli politici o amministrativi prima.

Il 24 marzo sfiderà al voto Vito Bardi, candidato della coalizione di centrodestra e ex generale della Guardia di finanza, e Antonio Mattia, candidato del Movimento 5 Stelle.

 

(Sul profilo Facebook di Carlo Trerotola è possibile guardare il video).

VIRGILIO NOTIZIE | 07-03-2019 17:05

carlo-trerotola-candidato-basilicata Fonte foto: Facebook
,,,,,,,