,

California, casa degli orrori: bimbi tenuti prigionieri per anni

David e Louise Turpin rischiano 25 anni di carcere per i maltrattamenti ai figli

Fa discutere in California il caso di David e Louise Turpin, genitori di 13 bambini trattenuti in prigionia per anni nella loro casa. Secondo quanto riferisce ANSA, ai bimbi veniva negato il cibo e la possibilità di uscire e giocare in libertà.

La notizia è emersa poiché una delle figlie, di 12 anni, è riuscita a scappare dalla casa degli orrori e ha condiviso i dettagli sulle condizioni disumane in cui vivevano lei e i suoi fratelli. Dopo aver chiamato il 911, il numero delle emergenze in America, la ragazzina ha rivelato gli abusi e le violenze a cui venivano sottoposti dai genitori.

“Vivo in una famiglia di 15 persone e i miei genitori violenti”. “Hanno abusato di me e due delle mie sorelle sono incatenate. Io non sono mai uscita”. “Qualche volta mi sveglio e non posso respirare per quanto la casa è sporca”.

Queste le dichiarazioni scioccanti della bambina, che non ricorda nemmeno quando le è stato possibile lavarsi l’ultima volta: “non so, quasi un anno fa”.

È in corso il processo nei confronti dei genitori, David e Louise Turpin, che rischiano fino a 25 anni di carcere.

VIRGILIO NOTIZIE | 19-04-2019 15:30

,,,,,,,