,,

Bus dirottato, Adam e Ramy sono cittadini italiani

Approvato dal Consiglio dei ministri la proposta di concedere la cittadinanza per meriti speciali ai due ragazzini eroi

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alla proposta di concedere la cittadinanza per meriti speciali a Ramy Shehata e Adam El Hamami, i due ragazzini-eroi della scuola media Vailati di Crema che due mesi fa hanno sventato il tentativo di dirottare uno scuolabus a San Donato Milanese. Lo hanno confermato all’Ansa fonti governative leghiste.

La proposta era stata avanzata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Ritengo che i giovani abbiano reso eminenti servizi al nostro Paese, per aver contribuito, con il proprio gesto di alto valore etico e civico, a sventare la tentata strage, posta in essere il 20 marzo 2019 ai danni di 51 ragazzi sullo scuolabus in marcia lungo la strada provinciale Paullese in San Donato Milanese”, si legge nella relazione che ha accompagnato la proposta di concessione.

Salvini consegnerà la medaglia d’oro al valor civile alla scuola media statale Giovanni Vailati perché “con straordinario coraggio ed eccezionale spirito di iniziativa il personale docente e non docente e i 51 studenti fronteggiavano il conducente dell’autobus… allertavano i Carabinieri… e riuscivano a liberarsi…Splendido esempio di generosa solidarietà e straordinaria abnegazione, orientati alla difesa del più alto valore della vita umana”.

Il Cdm ha concesso la cittadinanza italiana anche a Nicolae Craciun, campione moldavo della canoa che da anni gareggia in azzurro grazie a una sorta di “ius soli” previsto dal regolamento del Coni. All’atleta mancavano pochi mesi per raggiungere i 10 anni di residenza in Italia necessari per chiedere il passaporto. Rischiando così di saltare le qualificazioni per le Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-06-2019 07:34

Adam-Ramy Fonte foto: ANSA
,,,,,,,