Brexit: sindaco di Londra teme 'no deal'

Khan sollecita May a prorogare iter in caso bocciatura accordo

(ANSA) – LONDRA, 6 DIC – Lo spettro di “una devastante Brexit no deal” resta all’orizzonte, a dispetto della volontà dei più, e potrebbe materializzarsi per forza d’inerzia in caso di stallo: a lanciare l’allarme è il sindaco di Londra, Sadiq Khan, laburista e anti-brexiteer di spicco, sollecitando Theresa May a congelare l’iter di divorzio, ritirando la notifica dell’articolo 50 per il recesso dall’Ue entro il 20 marzo 2019, laddove martedì 11 dicembre i Comuni dovessero bocciare l’accordo raggiunto dalla premier Tory britannica con Bruxelles.

Khan, in visita oggi in Irlanda, ha invocato quanto meno un rinvio della procedura – cosa che la premier continua peraltro a escludere – per evitare che una scadenza così ravvicinata e stringente impedisca di fatto l’esame di opzioni alternative diverse dal no deal all’accordo May dopo l’eventuale mancata ratifica parlamentare.

ANSA | 06-12-2018 17:39