,,

Brescia, sfregiato dalla ex fidanzata: dovrà pagarsi spese legali

Il caso risale al 2012: William Pezzulo, sfigurato con l'acido, dovrà pagarsi le spese legali

Un giovane bresciano, William Pezzulo, sfigurato dalla ex fidanzata con l’acido, dovrà ripagarsi le spese legali, come riporta il Tgcom24.

Sfregiato dalla ex fidanzata: le spese legali a suo carico

Nel 2012, William Pezzulo era stato sfigurato con l’acido dalla sua ex fidanzata Elena Perotti, con l’aiuto di un complice. Il giovane dopo aver dovuto sostenere le spese per cure ed interventi chirurgici, dovrà ora ripagarsi anche le spese legali dell’avvocato che lo ha assistito nella sua battaglia per ottenere giustizia. La ex fidanzata e il suo complice erano stati condannati a pagare le spese processuali, ma risultando “nullatenenti” non pagheranno alcunché. Così la vittima è costretta a tirare fuori il denaro per pagarsi l’avvocato.

“Devo pagare 50mila euro entro 10 giorni”, ha denunciato Pezzulo in un video pubblicato sulla pagina Facebook “Io sto con William”, giovedì 11 aprile, con il quale ha chiesto aiuto. La ex fidanzata, Elena Perrotti, era stata condannata a 8 anni di reclusione, che non ha mai scontato sottolinea Pezzulo nel video, e ad un risarcimento di 1 milione e 280mila euro nei suoi confronti. Cifra che il giovane non ha mai ricevuto.

Pezzulo ha dovuto inoltre sostenere le cure mediche, con l’aiuto della famiglia, e ora l’avvocato gli chiede i soldi per l’assistenza legale. Il giovane, in lacrime nel video, spiega che deve a quest’ultimo una somma di circa 48.750 euro. Denaro che lui non ha. Pezzulo ha segnalato il codice IBAN a chi vorrà aiutarlo a sostenere le spese legali della sua difesa e ha mostrato il documento in cui è stato condannato a pagare l’avvocato.

 

 

 

VirgilioNotizie | 13-04-2019 10:47

vittima-sfregiato-acido Fonte foto: ansa
,,,,,,,