,

Borsa: Milano accelera con Fca e banche

Stop Cerved dopo voci interesse fondo Advent

(ANSA) – MILANO, 6 MAR – Piazza Affari accelera (Ftse Mib +0,65%) con il calo dello spread sotto quota 251 punti e dopo le indiscrezioni di Bloomberg su un possibile taglio delle stime della Bce, tali da giustificare nuovi prestiti per le banche (Tltro). Sugli scudi Fca (+3,7%) il cui Ad Mike Manley ha confermato gli investimenti in Italia e ha escluso la cessione di Maserati. Bene i bancari Ubi (+3%) e Banco Bpm (+2,3%), più caute invece Unicredit (+0,51%) e Intesa (+0,81%), il cui amministratore delegato Carlo Messina ha definito “molto probabile” un rinnovo del Tltro della Bce. In luce Tim (+2,11%), seguita da Saipem (+1,4%) dopo la raccomandazione d’acquisto di Kepler Chevreux, negativa invece su Prysmian (-4,23%) dopo i conti diffusi insieme ad Amplifon (-3,3%) e Campari (-0,9%).

Pesante Stm (-3,2%), mentre proseguono gli acquisti su Illimity (+2,6%), al secondo giorno di contrattazioni. Congelata al rialzo Cerved (+10,18% teorico) dopo l’interesse del fondo Advent ipotizzato dal Ft.

ANSA | 06-03-2019 16:18

,,,,,,,